Home > "altri" animali, acqua, aree urbane, beni culturali, biodiversità, difesa del territorio, paesaggio, parchi naturali, zone umide > Passeggiare in mezzo ai nidi si può, a Molentargius.

Passeggiare in mezzo ai nidi si può, a Molentargius.


parco naturale "Molentargius-Saline", escursionista fra Canale di Mezzo e vasche salanti (29 maggio 2016)

parco naturale “Molentargius-Saline”, escursionista fra Canale di Mezzo e vasche salanti (29 maggio 2016)

Nei giorni scorsi gli Organi del parco naturale regionale “Molentargius – Saline” hanno reso noti gli ennesimi atti di vandalismo avvenuti nell’area naturale protetta (23-24 maggio 2016) e l’abbandono dei nidi da parte della colonia di Gabbiano roseo (Chroicocephalus genei) lungo gli argini delle vasche salanti (lato Cagliari) a causa del disturbo da parte di sconsiderati escursionisti.

Purtroppo non si tratta di fatti isolati.

uno degli esemplari di Cavalieri d'Italia alzatosi in volo al passaggio dell'escursionista (Molentargius, 29 maggio 2016)

uno degli esemplari di Cavalieri d’Italia alzatosi in volo al passaggio dell’escursionista (Molentargius, 29 maggio 2016)

Domenica mattina 29 maggio 2016 un escursionista con zainetto e walkman passeggiava lungo l’argine fra il Canale di Mezzo e le vasche salanti, dall’Idrovora del Rollone in direzione di Quartu S. Elena.       Poche decine di metri più avanti avrebbe trovato alcuni nidi di Cavaliere d’Italia (Himantopus himantopus): ai ripetuti avvertimenti ha risposto che “non aveva visto alcun cartello” e che “conosceva bene i periodi di riproduzione dell’avifauna”.

Ovviamente ha continuato la sua serena passeggiata in mezzo allo svolazzare piuttosto agitato dei poveri pennuti.

L’accaduto è stato segnalato agli Organi del parco e al Corpo forestale e di vigilanza ambientale (30 maggio 2016): qualche cartello e qualche controllo in più sarebbero soltanto positivi.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus e Amici della Terra

parco naturale "Molentargius-Saline", cartello di avvertimento

parco naturale “Molentargius-Saline”, cartello di avvertimento

(foto S.D., archivio GrIG)

Annunci
  1. maggio 31, 2016 alle 8:28 am

    Vedi Mara che il post a commento della “nidificazione dell’avifauna selvatica a Colostrai” non era senza fondamento.

  2. Fabrizio De Andrè
    maggio 31, 2016 alle 9:46 am

    Lo stesso succede nelle saline di Carloforte,dove è anche consentito il prelievo di muggini per banchettare.

  3. maggio 31, 2016 alle 3:01 pm

    da La Nuova Sardegna, 31 maggio 2016
    Cagliari, Molentargius in balìa di vandali ed escursionisti molesti.
    Un’intera colonia di uccelli ha abbandonato i nidi a causa dei visitatori che, nonostante i divieti ben visibili, si avvicinano troppo. Le attrezzature ripetutamente prese di mira da incendiari e ladri: http://lanuovasardegna.gelocal.it/cagliari/cronaca/2016/05/31/news/cagliari-molentargius-in-balia-di-vandali-ed-escursionisti-molesti-1.13574004

    _____________________________________________

    da Casteddu online, 30 maggio 2016
    Molentargius, l’escursionista-vandalo danneggia i nidi dell’avifauna.
    L’allarmante denuncia degli ambientalisti: vandali senza scrupoli a Molentargius devastano anche i nidi dei gabbiani e del Cavaliere d’Italia. La foto dell’escursionista che passeggia in mezzo ai nidi delle specie protette e si giustifica dicendo: non ho visto alcun cartello.(Francesca Virdis): http://www.castedduonline.it/area-vasta/hinterland/36677/molentargius-l-escursionista-vandalo-danneggia-i-nidi-dell-avifauna.html#sthash.mAujy1sw.dpuf

    _______________________________

    da Alguer.it, 31 maggio 2016
    Ai ripetuti avvertimenti ha risposto che «non aveva visto alcun cartello» e che «conosceva bene i periodi di riproduzione dell’avifauna». Peccato che la zona sia interdetta dal 15 aprile al 15 agosto.
    Escursionista calpesta i nidi a Molentargius: http://notizie.alguer.it/n?id=107911

    _____________________

    da Cagliari Oggi, 31 maggio 2016
    Ai ripetuti avvertimenti ha risposto che «non aveva visto alcun cartello» e che «conosceva bene i periodi di riproduzione dell’avifauna». Peccato che la zona sia interdetta dal 15 aprile al 15 agosto.
    Escursionista calpesta i nidi a Molentargius: http://notizie.cagliarioggi.it/n?id=107911

    _________________________

    da Cagliari Vistanet, 31 maggio 2016
    Vandali nel Parco Molentargius: nidi abbandonati e uccelli spaventati dagli escursionisti: http://cagliari.vistanet.it/blog/cagliari/vandali-nel-parco-molentargius/

  4. Fabrizio De Andrè
    maggio 31, 2016 alle 4:34 pm

    Mi chiedo Grig chi deve far rispettare e controllare quello succede non avvenga?

    • maggio 31, 2016 alle 7:06 pm

      nel caso specifico il personale del Consorzio del Parco naturale regionale “Molentargius-Saline” e il Corpo forestale e di vigilanza ambientale.

  5. Fabrizio De Andrè
    giugno 1, 2016 alle 8:56 am

    Invece cosa fanno mentre la gente circola tranquilla nel parco?Possibile se non vi muovete voi gli “ambientalisti” sono imbalsamati?

  6. giugno 13, 2016 alle 2:48 pm

    dal sito web del parco naturale regionale “Molentargius-Saline”
    Il Parco è anche tuo vivilo.. ma con responsabilità!
    Al Parco di Molentargius è iniziata la stagione riproduttiva: http://www.parcomolentargius.it/articolo.php?art=1335

    ————

    AL MOLENTARGIUS I CANI devono essere TENUTI AL GUINZAGLIO: http://www.parcomolentargius.it/articolo.php?art=1381

    __________________________________

    da Sardinia Post, 13 giugno 2016
    Spettacolo alle Saline di Cagliari, ecco i piccoli fenicotteri: http://www.sardiniapost.it/cronaca/spettacolo-alle-saline-cagliari-piccoli-fenicotteri/

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: