Siamo in tanti a sostenere i Cavallini della Giara!


Cavallino della Giara

Cavallino della Giara

Sta dando ottimi frutti la campagna di sostegno dei Cavallini della Giara (Equus caballus jarae), promossa dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus in sinergia con l’Unione dei Comuni “Marmilla”.

Al 15 febbraio 2015 sono stati raccolti euro 4.530,00, grazie a 93 sottoscrittori italiani, francesi, tedeschi.

Grazie a Rosanna, Federica, Tony, Silvia, Tullio, Francesca, Michel, Mario, Rainer, Giorgio e ai tanti altri, adulti e bambini, che han voluto finora contribuire al sostegno diretto e concreto in favore degli unici e ultimi cavalli selvaggi in Europa.

Elisabetta Canalis

Elisabetta Canalis

Un ringraziamento particolare alla società sassarese Piermia s.r.l., della notissima showgirl Elisabetta Canalis, per il suo generoso contributo, e alla Fondazione Banco di Sardegna che recentemente ha deciso di stanziare un contributo straordinario di ulteriori 5 mila euro per i nostri Cavallini.

I fondi raccolti arriveranno così a 9.530,00 euro.01-LOGO-FONDAZIONE-BANCO-SARDEGNA

Siamo molto grati anche a Brigitte Bardot e alla sua Fondazione per l’intervento pubblico in difesa dei Cavallini della Giara e a Il Fatto Quotidiano, per l’appoggio alla campagna ecologista.

Ricordiamo che la raccolta di fondi è destinata esclusivamente all’acquisto di foraggio, fieno, forniture di acqua per sostenerli nei periodi più caldi, quando l’acqua e il pascolo scarseggiano.

Abbiamo apprezzato la sensibilità dell’Assessore dell’agricoltura della Regione autonoma della Sardegna Elisabetta Falchi che, nel settembre 2014, dopo l’avvio della sottoscrizione pubblica, ha annunciato vari interventi di salvaguardia (ripristino viabilità, ricoveri, sorgenti, ecc.) con 300 mila euro di finanziamenti, ma abbiamo ritenuto opportuno continuare la raccolta fondi, perchè vogliamo dare una volta per tutte sicurezza di immediato sostegno a is Cuaddeddus in qualsiasi situazione di emergenza possa verificarsi.   Ne abbiamo visto anche troppe in passato.  

Giara, Cavallini della Giara (Equus caballus jara)

Giara, Cavallini della Giara (Equus caballus jara)

I fondi raccolti saranno consegnati all’Unione dei Comuni “Marmilla” per l’acquisto di foraggio, fieno, forniture di acqua appena liquidato il contributo stanziato dalla Fondazione Banco di Sardegna.

Tutte le informazioni sulla campagna di sostegno a Is Cuaddeddus sono reperibili in http://cavallinidellagiara.com e in http://gruppodinterventogiuridicoweb.com.

Aiutiamo i Cavallini della Giara!

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

P.S. chi volesse partecipare alla sottoscrizione (i cui fondi sono rendicontati pubblicamente) può effettuare un versamento minimo di 5 euro sul conto corrente postale n. 22639090 intestato a associazione Gruppo d’Intervento Giuridico, indicando come causale “per i Cavallini della Giara” oppure con un bonifico bancario con il codice IBAN IT39 G076 0104 8000 0002 2639 090 (il codice BIC/SWIFT è BPPIITRRXXX).

 

Cavallino della Giara blog

 

La Nuova Sardegna, 16 febbraio 2015

La Nuova Sardegna, 20 febbraio 2015

(foto Cristiana Verazza, S.D., archivio GrIG)

  1. Mara
    febbraio 16, 2015 alle 9:14 am

    Benissimo. Finalmente i preziosi cavallini hanno un futuro. Grazie GRIG e grazie a tutti i sostenitori.

  2. febbraio 16, 2015 alle 9:51 am

    un pensiero ed un augurio a loro

  3. momo
    febbraio 16, 2015 alle 11:30 am

    Per salvarli bisognerebbe fare degli incroci con altre razze, per migliorarne il DNA e impedire che si indeboliscano geneticamente per via del fatto che continuano a incrociarsi tra consanguinei.

    • M. A.
      febbraio 16, 2015 alle 5:33 pm

      Imbastardirli con altre razze è l’equivalente di condannarli dall’estinzione. In tal modo, nella giara non si avranno più i “cavallini” autoctoni..ma semplicemente cavalli. Non si possono salvare tutti gli esemplari, ma consanguineità o meno, la selezione naturale farà nascere un ceppo più resistente.

    • febbraio 17, 2015 alle 12:19 am

      per cortesia, non diciamo eresie…..non esiste nemmeno l’ipotesi dell’incrocio con altre razze equine.
      La popolazione attuale è abbastanza numerosa e varia per ben sperare nel futuro.

  4. febbraio 16, 2015 alle 3:05 pm

    A.N.S.A., 15 febbraio 2015
    Quasi 10 mila euro per Cavallini Giara.
    Anche showgirl Canalis tra donatori per raccolta fondi. (http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2015/02/15/quasi-10-mila-euro-per-cavallini-giara_35f44fbb-d518-486c-9a9d-6977b28ab31b.html)

    CAGLIARI, 15 FEB – Sono stati raccolti finora 4.530 euro, che a breve diventeranno 9.530 euro con il contributo straordinario della Fondazione Banco di Sardegna, nella campagna di sostegno dei Cavallini della Giara, promossa dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus per la salvaguardia della razza del puledrino selvatico dell’altopiano della Marmilla. Sono stati 93 i sottoscrittori, anche francesi e tedeschi: un “generoso contributo” anche dalla showgirl Elisabetta Canalis.

    _________________________________________

    da La Nuova Sardegna, 16 febbraio 2015
    SOTTOSCRIZIONE- Anche Ely Canalis e la Bardot sostengono i cavallini della Giara. Raccolti quasi 10mila euro: verranno utilizzati per acquistare foraggio e trasportare acqua. (http://lanuovasardegna.gelocal.it/cagliari/cronaca/2015/02/16/news/anche-ely-canalis-e-la-bardot-sostengono-i-cavallini-della-giara-1.10878389)

    Sono stati raccolti finora 4mila 530 euro, che a breve diventeranno 9mila 530 euro, nella campagna di sostegno dei cavallini della Giara, promossa dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, in sinergia con l’Unione dei Comuni Marmilla, a sostegno della salvaguardia della razza del puledrino selvatico.

    Sono stati 93 i sottoscrittori italiani, francesi e tedeschi. Un «generoso contributo» arriva dalla società sassarese, la Piermia srl, della showgirl Elisabetta Canalis, mentre la Fondazione Banco di Sardegna ha recentemente deciso di stanziare un contributo straordinario di ulteriori 5mila euro.

    Tra i sostenitori della campagna anche l’attrice francese Brigitte Bardot e la sua Fondazione e il giornale Il Fatto Quotidiano. I fondi saranno consegnati all’Unione dei Comuni Marmilla per l’acquisto di foraggio, fieno, forniture di acqua appena liquidato il contributo stanziato dalla Fondazione Banco di Sardegna.

    ——————–

    qui la galleria fotografica del salvataggio di due Cavallini: http://lanuovasardegna.gelocal.it/sassari/foto-e-video/2012/11/09/fotogalleria/salve-le-due-cavalline-stremate-dalla-fame-1.5997800#1

    _______________________________________________

    da Sardinia Post, 15 febbraio 2015
    Cavallini della Giara, l’associazione: “Raccolti quasi 10mila euro di fondi”. (http://www.sardiniapost.it/cronaca/cavallini-della-giara-lassociazione-raccolti-quasi-diecimila-euro-di-fondi/)

    Sono stati raccolti finora 4.530 euro, che a breve diventeranno 9.530 euro, nella campagna di sostegno dei Cavallini della Giara, promossa dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, in sinergia con l’Unione dei Comuni “Marmilla“, a sostegno della salvaguardia della razza del puledrino selvatico. Sono stati 93 i sottoscrittori italiani, francesi e tedeschi. Un “generoso contributo” arriva dalla società sassarese, la Piermia srl, della showgirl Elisabetta Canalis, mentre la Fondazione Banco di Sardegna ha recentemente deciso di stanziare un contributo straordinario di ulteriori 5 mila euro, per cui i fondi raccolti arriveranno a 9.530 euro. Tra i sostenitori della campagna anche l’attrice francese Brigitte Bardot e la sua Fondazione e il quotidiano Il Fatto Quotidiano.

    I fondi saranno consegnati all’Unione dei Comuni “Marmilla” per l’acquisto di foraggio, fieno, forniture di acqua appena liquidato il contributo stanziato dalla Fondazione Banco di Sardegna. “Abbiamo apprezzato la sensibilità dell’Assessore dell’agricoltura della Regione autonoma della Sardegna Elisabetta Falchi – ricorda l’associazione ambientalista – che, nel settembre 2014, dopo l’avvio della sottoscrizione pubblica, ha annunciato vari interventi di salvaguardia (ripristino viabilità, ricoveri, sorgenti, ecc.) con 300 mila euro di finanziamenti, ma abbiamo ritenuto opportuno continuare la raccolta fondi, perché vogliamo dare una volta per tutte sicurezza di immediato sostegno a is Cuaddeddus in qualsiasi situazione di emergenza possa verificarsi”.

    ________________________________________________

    da CagliariPad, 15 febbraio 2015
    Cavallini della Giara, raccolti oltre 9mila euro. Tra sostenitori Canalis e Bardot.
    Sono stati raccolti finora 4.530 euro, che a breve diventeranno 9.530 euro, nella campagna di sostegno dei Cavallini, promossa dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, in sinergia con l’Unione dei Comuni della Marmilla: http://www.cagliaripad.it/news.php?page_id=15432

    ________________________________________

    da Alguer.it, 16 gennaio 2015
    ta dando ottimi frutti la campagna di sostegno dei Cavallini della Giara, promossa dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus in sinergia con l’Unione dei Comuni “Marmilla”.
    Sostegno ai Cavallini della Giara: grazie Ely Canalis: http://notizie.alguer.it/n?id=85438

    _______________________________________________

    da Paradisola, 16 febbraio 2015
    Cavallini della Giara: Quasi 10 mila euro da raccolta fondi!: http://www.paradisola.it/articoli/buone-notizie/6307-10-mila-euro-per-i-cavallini-della-giara

  5. febbraio 18, 2015 alle 3:05 pm

    da L’Unione Sarda, 18 febbraio 2015
    GESTURI. Cavallini della Giara, un aiuto da Elisabetta Canalis. (Antonio Pintori) (http://www.regione.sardegna.it/rassegnastampa/1_82_20150218083953.pdf)

    Ha già raggiunto quasi la cifra di 10 mila euro la raccolta fondi del Gruppo d’Intervento Giuridico, in sinergia con l’Unione Comuni “Marmilla” per l’acquisto di fieno e forniture d’acqua per is cuadeddus nei periodi più siccitosi sull’altopiano. «Novantatrè sottoscrittori italiani, francesi e tedeschi per 4.530 euro», ha riferito Stefano Deliperi del Gruppo d’Intervento Giuridico, «un ringraziamento alla società sassarese “Premia” della nota showgirl Elisabetta Canalis per il suo generoso aiuto. Ma anche alla Fondazione Banco di Sardegna che con il contributo di 5 mila euro ha fatto lievitare i fondi a 9.530 euro». Deliperi ha concluso: «Abbiamo apprezzato la sensibilità dell’assessore regionale all’agricoltura Elisabetta Falchi che ha annunciato nuovi interventi con 300 mila euro. Ma la nostra sottoscrizione continua per dare garanzia di sostegno immediato ai cavallini in qualsiasi emergenza». I fondi raccolti saranno consegnati all’Unione Marmilla.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: