Ennesimo atto di delinquenza calibro 12.


Falco di Palude (Circus aeruginosus) ferito (ott. 2019)

Un Socio GrIG ci ha informato dell’avvenuto ritrovamento di un esemplare di Falco di palude (Circus aeruginosus) ferito da una fucilata nelle campagne di Dolianova (SU) domenica 6 ottobre 2019, giornata di caccia.

Il rapace, ferito a un’ala, è stato consegnato lunedi 7 ottobre alla Clinica veterinaria “San Giuseppe” di Cagliari, convenzionata per la cura della fauna selvatica.

Il raro rapace non sembra in pericolo di vita, ma non si sa se potrà tornare a volare in natura.

Almeno un pizzico di fortuna rispetto a alla povera Aquila del Bonelli uccisa nei giorni scorsi da un delinquente armato di fucile da caccia.  

Buona fortuna, Falco!

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

(foto per conto GrIG, archivio GrIG)

Annunci
  1. pietro paolo
    ottobre 10, 2019 alle 8:23 am

    i ns amici braccocacciatori di questi “sbagli” che dicono ? non ci regalano dotte disquisizioni non ci spiegano come al solito che non capiamo niente perché siamo ideologgizzati, dei semplici fessacchiotti anticaccia che toppano, “ambientalisti da salotto” che non capiscono lo scopo della caccia nell’ambiente: “il riequilibrio delle biodiversita’ ” .bah…hahahahah…
    leggetevi la sentenza del Consiglio di Stato che ha bloccato la caccia in Puglia…fate danno sempre e il danno del cacciatore è senza rimedio.

  2. amico
    ottobre 10, 2019 alle 8:40 am

    Vigliacchi, infami.

  3. Mara machtub
    ottobre 10, 2019 alle 8:50 am

    Gli amici cacciatori tacciono perché si vergognano anche loro, almeno spero…
    Chissà se l’imbecille armato, che forse ha tolto per sempre la possibilità di volare a un animale così bello, ha sufficiente fantasia per immaginarsi senza l’uso delle gambe.

  4. donatella
    ottobre 10, 2019 alle 10:14 am

    lunga vita in alto al nostro amico Falco, grazie a chi l’ha assistito e fatto curare, auguri!

    • Salvatore Manca
      ottobre 10, 2019 alle 10:32 pm

      La informo che il falco in questione è stato operato e potrà essere rimesso in libertà , ho solo fatto il mio dovere , grazie

      • ottobre 10, 2019 alle 10:34 pm

        grazie a lei, Salvatore. Grazie di cuore per la generosa azione da parte di tutti noi.

        Stefano Deliperi

      • G.Maiuscolo
        ottobre 12, 2019 alle 9:09 pm

        Salvatore Lei è una persona fortunata: responsabile, sensibile, attento, generoso.
        Di niente…Manca
        🙂

  5. Agostino
    ottobre 10, 2019 alle 12:18 pm

    Ho serissimi dubbi sulla possibilità che esista sulla faccia della terra un cacciatore che provi vergogna perchè un suo compare di braccocaccia ha sparato ad un Falco di palude.
    Ammetto di essere prevenuto contro l’esercizio della attività venatoria, però se le associazioni dei cacciatori non si sentono in dovere di emettere un comunicato di condanna, non li si può giustificare in alcun modo.
    Non ne sentono la necessità perchè ciascuno di loro ha sicuramente almeno una volta sparato a qualcosa che si muoveva e, dal loro punto di vista, gli è andata bene che non abbiano impallinato un umano.
    Vedi cosa è successo venerdì 4 ottobre in provincia di Cuneo ad un poveruomo che andava a fare un salutare giro in sella al suo cavallo ed è stato impallinato da un cacciatore.

  6. G. Maiuscolo
    ottobre 10, 2019 alle 2:27 pm

    Rientro dopo una settimana, ma le dolorose notizie non mancano…
    Noto con rammarico che niente cambia…
    Cordialità per tutti e buon rientro per me 🙂

  7. ottobre 11, 2019 alle 3:01 pm

    da L’Unione Sarda, 10 ottobre 2019
    Il soccorso. Falco ferito da una fucilata nelle campagne di Dolianova.
    Il rapace è stato affidato ai veterinari. (Severino Sirigu); https://www.unionesarda.it/articolo/news-sardegna/provincia-cagliari/2019/10/10/falco-ferito-da-una-fucilata-nelle-campagne-di-dolianova-136-938570.html

  8. Ingrid Schwarzenberger
    ottobre 12, 2019 alle 1:12 pm

    Grazie mille per il vostro lavoro.. 😉 💙

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: