Home > difesa del territorio, dissesto idrogeologico, paesaggio, pianificazione, sostenibilità ambientale > Parte del bosco di Bacca Mandra, sulla costa di Quartu S. Elena, viene tagliato in quanto forestazione produttiva.

Parte del bosco di Bacca Mandra, sulla costa di Quartu S. Elena, viene tagliato in quanto forestazione produttiva.


Quartu S. Elena, loc. Bacca Mandra, taglio vegetazione (mar. 2019)

Il Corpo forestale e di vigilanza ambientale ha risposto (nota prot. n. 26757 del 18 aprile 2019) alla richiesta di informazioni ambientali inoltrata (20 marzo 2019)  dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus riguardo il taglio, in corso di esecuzione, di una vasta formazione boschiva di Pinus e di Eucalyptus in località Bacca Mandra, sul litorale di Quartu S. Elena (CA).

L’area è parzialmente tutelata con vincolo idrogeologico (regio decreto legge n . 3267/1923 e s.m.i.) e completamente con vincolo paesaggistico (decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.).

Si tratta di un bosco misto con Pino d’Aleppo (piantato circa 30 anni fa), Eucalyptus governato a ceduo, macchia mediterranea con prevalenza di Corbezzolo, Erica e Olivastro, su terreni anche in pendenza del 35-40%, con presenza di fenomeni franosi.

Cisto (Cistus)

Il Corpo forestale e di vigilanza ambientale ha comunicato che il taglio parziale del bosco è stato autorizzato con nota C.F.V.A. – Isp. CA prot. n. 64143 dell’1 ottobre 2014, comprendendo la pulizia delle fasce parafuoco, il diradamento delle conifere garantendo almeno il mantenimento del 40% della copertura forestale, nonché il taglio raso degli Eucalyptus, senza estirpazione, proprio per evitare “fenomeni erosivi e di dissesto idrogeologico”.

Non è stato autorizzato il taglio raso della pineta “in quanto le piante non hanno raggiunto il turno di maturità di 80 anni come disposto dall’art. 33 delle PMPF”, le prescrizioni di massima e di polizia forestale vigenti, approvate con decreto assessoriale n. 24/CFVA del 23 agosto 2006..

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

Quartu S. Elena, loc. Bacca Mandra, taglio vegetazione (mar. 2019)

(foto per conto GrIG, S.D., archivio GrIG)

  1. azimut
    aprile 23, 2019 alle 3:58 pm

    Dalla foto da Voi riportata non parrebbe sia stato assicurato il 40 % della copertura forestale. D’altra parte assicurare solo il 40 % della copertura forestale dopo il taglio comunque effettuato prima dello scadere del turno in realtà assimila lo stesso taglio più ad un intervento di natura produttiva (al più un taglio di sementazione nell’ambito di tagli successivi effettuabili secondo le PMPF a fine turno) piuttosto che un normale taglio intercalare (diradamento) prima dello scadere del turno.

  2. aprile 24, 2019 alle 7:17 pm

    da Cagliari online, 23 aprile 2019
    Taglio di pini a Quartu, la Forestale risponde al Grig: “E’ autorizzato”: https://www.castedduonline.it/taglio-di-pini-a-quartu-la-forestale-risponde-al-grig-e-autorizzato/

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: