Un serpentone colorato sulla Sella del Diavolo!


Istituto comprensivo Quartu Sella del Diavolo giugno 2018

Cagliari, Sella del Diavolo, escursione dell’1 giugno 2018

Lo scorso 1 giugno, un coloratissimo serpentone ha attraversato il sentiero naturalistico e archeologico della Sella del Diavolo, alla scoperta della storia di Cagliari, immersi nella natura e con una vista mozzafiato sul Golfo di Cagliari.

Sella del Diavolo

Cagliari, Sella del Diavolo, falesie

Un giorno di scuola decisamente fuori dal comune per gli studenti dell’Istituto Comprensivo 2 di Quartu Sant’Elena, un modo per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente, divertendosi.
Grazie a tutti per la bella mattinata, in particolare alle maestre che, con grande attenzione, hanno accompagnato il lungo e ordinato “serpentone colorato”.
Chi fosse interessato a visitare la Sella del Diavolo insieme a noi, può scrivere all’indirizzo grigsardegna5@gmail.com.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

Cagliari, Sella del Diavolo, la punte del promontorio e la regata velica

Cagliari, Sella del Diavolo, la punte del promontorio e la regata velica

(foto archivio GrIG)

 

Annunci
  1. Gavino Meloni
    giugno 5, 2018 alle 6:07 pm

    Scusate ma non trovo assolutamente che “un modo per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente, divertendosi” sia accompagnare il lungo e ordinato “serpentone colorato” sulla Sella del diavolo. Per me, che sono già criticato da molti colleghi, è una forma di inquinamento. Trovo giusto che nelll’Ambiente Naturale noi umani dobbiamo essere dei semplici osservatori di cui non si deve trovare sorta di traccia di passaggio. Vogliamo giustificare 500 persone a Gorropu a Pasquetta o chi si vanta di aver portato 150 persone a Donianihoro? Certo son casi estremi ma non devono succedere e purtroppo a volte succedono solo per un guadagno più facile…….
    Scusate il mio sfogo ma tutela del’ambiente è anche questo. Insegnare ai ragazzi che l’ambiente và rispettato in ogni modo e va goduto e osservato nella maniera meno impattante possibile.
    Saluti
    Gavino

    • giugno 5, 2018 alle 6:15 pm

      infatti, Gavino, hai ragione: il “serpentone colorato” era di una trentina di bambini 🙂

      Volutamente non accompagnamo mai “grupponi” di centinaia di persone.

      Buona serata!

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: