Home > coste, demani civici e diritti di uso civico, difesa del territorio, paesaggio, società, sostenibilità ambientale > Per una buona legge nazionale di difesa delle terre collettive.

Per una buona legge nazionale di difesa delle terre collettive.


corso d’acqua nel bosco

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (18 luglio 2017) alla XIII Commissione permanente “agricoltura” della Camera dei Deputati un atto di osservazioni al disegno di legge n. 4522 (“Norme in materia di domini collettivi”) in corso di esame, dopo la prima approvazione da parte del Senato della Repubblica.

Il disegno di legge è una buona base di partenza per la tutela delle terre collettive: come noto, i terreni a uso civico e i demani civici (legge n. 1766/1927 e s.m.i., regio decreto n. 332/1928 e s.m.i) riguardano boschi, pascoli, coste, terreni agricoli per complessivi circa cinque milioni di ettari in tutta Italia e costituiscono un patrimonio di grandissimo rilievo per le Collettività locali, sia sotto il profilo economico-sociale che per gli aspetti di salvaguardia ambientale.

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus auspica una rapida approvazione del disegno di legge, che tenga conto delle osservazioni presentate, finalizzate al rafforzamento della tutela delle terre collettive e al loro recupero quando illecitamente occupate.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

bosco sotto la neve

(foto S.D., archivio GrIG)

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: