Home > "altri" animali, aree urbane, società > Il Sindaco di Villa Verde contro gli uccisori dei Gatti.

Il Sindaco di Villa Verde contro gli uccisori dei Gatti.


Comune di Villa Verde, avviso pubblico del Sindaco Roberto Scema contro lo "sparatore" dei Gatti (14 gennaio 2016)

Comune di Villa Verde, avviso pubblico del Sindaco Roberto Scema contro lo “sparatore” dei Gatti (14 gennaio 2016)

Cose da pazzi.

A Villa Verde, piccolo centro sul Monte Arci (OR), ricco di testimonianze archeologiche, c’è qualche idiota armato che passa il suo tempo a sparare ai Gatti con una carabina.

Una cosa tanto ignobile quanto demenziale e crudele.

Il sindaco Roberto Scema ha diffuso un avviso pubblico in proposito, ricordando che questi atti squalificano il paese e costituiscono reato.

Ha fatto benissimo, ma si deve giungere a questi livelli di stupida inciviltà?

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

Gatto (Felis catus)

Gatto (Felis catus)

(foto S.D., archivio GrIG)

Annunci
  1. max
    gennaio 17, 2016 alle 7:57 am

    ogni commento contro chi uccide i gatti o qualunque animale e’ superfluo.
    plaudo invece a quel sindaco che ha “ricordato”ai delinquenti ma anche ai cittadini “probi”che cagionare morte o danni agli animali e’ un reato penale.
    dovrebbe essere imitato dai sindacidi tutta italia anche x cio’ che concerne botti + o – istituzionali ( petardi e fuochi d’artificio).

  2. Mara
    gennaio 17, 2016 alle 9:46 am

    In un piccolo paese come Villaverde si conoscono tutti, confido che gli stessi abitanti denuncino l’idiota, ha bisogno di una bella lezione di civiltà. Bravo il Sindaco.

  3. capitonegatto
    gennaio 17, 2016 alle 11:36 am

    Speriamo di trovarlo.. l’idiota, e metterlo ai servizi sociali per sei mesi.

  4. Francesco De Rita
    gennaio 17, 2016 alle 11:40 am

    Buongiorno. Continuo a non vedere l’esito quando inserisco un commento. Avevo gia’ segnalato. E’ cambiata la procedura ? Grazie e auguri di buon anno. Francesco

  5. Terrae
    gennaio 17, 2016 alle 11:59 am

    Magari è anche tipino senza porto d’armi che, non potendo agire allo scoperto, mentecatto com’è si crea una battuta di caccia alla tigre travestito da Sandokan.

    Calloni tontu!

    Bravo Sindaco, e come autorità sanitaria non dimentichi di far pagare per l’abbandono delle carcasse dei poveri animali e per il loro ritiro e smaltimento.

    P.S.: Oggi è Sant’Antonio Abate protettore degli animali. Magari Sant’Antoni ‘e Su Fogu si ricorda di far visita al demente … mischino!

  6. gennaio 17, 2016 alle 12:50 pm

    l’idiota armato si è spostato a Tramatza?

    da L’Unione Sarda, 17 gennaio 2016
    Tramatza, tiro al cane con la carabina: uccisa da un pallino la cagnolina Eva: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2016/01/16/tramatza_tiro_al_cane_con_la_carabina_eva_la_cagnolina_uccisa_da-68-458551.html

    • Terrae
      gennaio 17, 2016 alle 4:01 pm

      Spero che sTramatzi al suolo cercando di sbrogliare l’intricata matassa della sua idiozia criminale.

      Ma dobbiamo temere anche possibili emulatori invidiosi della callonaggine altrui.

      Comunque vorrei suggerire a questi soggetti di sparare senza indugio agli acari che pascolano tra le pieghe delle loro putride carni.

      Quanto bene farebbero!

      • Mara
        gennaio 18, 2016 alle 8:22 am

        Putride carni è bellissimo! 🙂

  7. Alessandro Nonnoi
    gennaio 17, 2016 alle 1:39 pm

    Adoro i gatti, animali indipendenti che non smettono di stupirti. Possiedo due gatti che, in tanti momenti difficili, hanno contribuito con il loro affetto ad affrontare con più serenità l’esistenza. Gli animali, quando si rispetta la loro indole, e non vengono utilizzati come oggetti da salotto, fanno parte come noi di un complesso rapporto d’interazione con le risorse ambientali. Chiunque sia l’idiota che si diverte a giocare al tiro a segno con i micietti le posso solo dire quante emozioni si perde da una convivenza con un gatto. Emozioni che vale la pena di vivere. Solo l’osservazione di tutto il loro processo di crescita è ricco di inedite gioie. Non concepisco altresì avere una gatta per poi sterilizzarla. Ritengo questa snaturazione un gesto di puro egoismo. Convivere con un animale necessita rispetto di una naturale esigenza. Ho avuto una gatta che ha partorito 79 gattini. Non ho mai avuto alcun problema nel trovare persone a cui donarli.

  8. gennaio 17, 2016 alle 2:35 pm

    TROVATELO con tenacia ma TROVATELO, fate le foto e DENUNCIATELO SUBITO!

  9. gennaio 20, 2016 alle 5:38 pm

    senza parole.

    da L’Unione Sarda, 20 gennaio 2016
    Orroli, la gattina della vicina entra nel suo cortile e lui la strangola con un cappio: denunciato pensionato: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2016/01/20/orroli_strangola_con_un_cappio_la_gattina_colpevole_di_entrare_ne-68-459964.html

    ___________________________________________________

    da Sardinia Post, 20 gennaio 2016
    Orroli, strangola il gatto della vicina. Denunciato un pensionato: http://www.sardiniapost.it/cronaca/orroli-strangola-il-gatto-della-vicina-denunciato-un-pensionato/

  10. gennaio 22, 2016 alle 2:57 pm

    vergognoso. Vigliacco delinquente.

    da La Nuova Sardegna, 22 gennaio 2016
    Loiri, cane ucciso con un colpo di piccone.
    Il meticcio è stato soccorso dalla polizia locale ma è morto poco dopo: http://lanuovasardegna.gelocal.it/olbia/cronaca/2016/01/20/news/loiri-cane-ucciso-con-un-colpo-di-piccone-1.12812390

  11. max
    gennaio 22, 2016 alle 4:55 pm

    certamente e’ un fatto eclatante che si commenta da solo ma esistono comportamenti piu’ sottili che pero’ denotano il ns NON amore e rispetto per gli animali.
    fateci caso che a natale le vendite di cuccioli di razza decollano. qualche mese dopo cuccioloni di razza vengono svenduti, financo regalatati adducendo ad allergie dei figli, divorzi, morte del padrone, improvvise difficolta’ economiche,trasferimenti,incompatibilita’ con altri animali domestici,carattere del soggetto troppo dominante ecc che certamente saranno reali in alcuni casi ma mi paiono troppi sugli annunci.se poi sono ammalati o vecchi o entrambe le cose vengono abbandonati.
    non parliamo poi dei cani tenuti sempre alla catena, o in un recinto o in giardino ma sempre soli ed alle intemperie.
    e’ un problema di cultura. idem per i cani usati come giocattoli o transfert o surrogati di figli dove anche in questo caso non c’e’ rispetto. anche ingozzarli di biscotti e renderli diabetici a 5 anni e’ crudelta’.
    insomma e’ un problema di cultura.
    quindi auguriamo pure ogni male al troglodita del piccone ma facciamoci l’esame di coscienza prima di adottare un animale d’affezione,.
    canis familiaris in primis.

    • Terrae
      gennaio 22, 2016 alle 5:29 pm

      Bravo Max.

      Il troppo stroppia, e non è certo voler bene ad una creatura farne il proprio alter ego o un compagno al pari di una persona umana.

      Siamo proprio sicuri che i cani gradiscano certi appassionati baci sul loro musetto umido o peggio in fondo alle loro fauci?

  12. Terrae
    gennaio 22, 2016 alle 5:13 pm

    Miserabile cretino estruso di retto di sorcio impestato.
    In galera!

  13. marzo 3, 2016 alle 2:56 pm

    a Golfo Aranci decapitano un Gatto, a Carloforte feriscono una “gattara”.

    da La Nuova Sardegna, 29 febbraio 2016
    Golfo Aranci, orrore in spiaggia: decapitato un gatto.
    Si sono disfatti di lui in un modo orribile: con una lama affilata gli hanno tagliato il collo e la testa. Decapitato e abbandonato sulla quarta spiaggia: http://lanuovasardegna.gelocal.it/olbia/cronaca/2016/02/29/news/golfo-aranci-orrore-in-spiaggia-decapitato-un-gatto-1.13042042

    —————

    2 marzo 2016
    Carloforte, aggredisce una donna perché si prende cura di una colonia di gatti.
    Un disoccupato di 40 anni è stato denunciato: dopo l’ennesima lite con una “gattara” le ha tirato addosso un oggetto che l’ha ferita a una mano. (Gianfranco Nurra): http://lanuovasardegna.gelocal.it/cagliari/cronaca/2016/03/02/news/carloforte-aggredisce-una-donna-perche-si-prende-cura-di-una-colonia-di-gatti-1.13053861?ref=hfnscaec-2

    _____________________________________

    da L’Unione Sarda, 3 marzo 2016
    Carloforte, dopo le minacce tenta di aggredire con due coltelli la gattara: disoccupato in manette: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2016/03/03/carloforte_dopo_le_minacce_aggredisce_con_due_coltelli_la_gattara-68-474609.html

    _____________________________________

    da Sardinia Post, 2 marzo 2016
    Ferisce la vicina perché dà da mangiare ai gatti, denunciato a Carloforte: http://www.sardiniapost.it/cronaca/ferisce-la-vicina-perche-mangiare-ai-gatti-denunciato-quarantenne-carloforte/

  14. maggio 4, 2016 alle 2:42 pm

    siamo alla follìa.

    da L’Unione Sarda, 4 maggio 2016
    Al tramonto spara ai gatti dei vicini con la carabina: caccia all’uomo a Simaxis: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2016/05/04/al_tramonto_spara_ai_gatti_dei_vicini_con_la_carabina_caccia_all-68-494006.html

  15. maggio 24, 2016 alle 2:48 pm

    da L’Unione Sarda, 24 maggio 2016
    Ghilarza, strage di cani e gatti: avvelenati con il liquido antigelo: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2016/05/23/ghilarza_strage_di_cani_e_gatti_avvelanati_con_il_liquido_antigel-68-499706.html

  16. Francesca
    maggio 27, 2016 alle 10:35 pm

    Dopo 4 mesi di tregua il “cecchino” ha ripreso a sparare . A nulla sono servite le segnalazioni e le denunce fatte in questi mesi. Non sappiamo più cosa fare . Aiutateci .
    Grazie
    http://www.sardiniapost.it/cronaca/villaverde-torna-azione-cecchino-dei-gatti-un-altro-animale-ferito/

  17. agosto 13, 2016 alle 7:11 pm

    ecco qui, un “coraggioso” giovane delinquente a Budoni (NU).

    A.N.S.A., 13 agosto 2016
    Spara a gatto e getta in rogo,denunciato. E’ accaduto a Budoni, animale operato invano a Olbia. (http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2016/08/13/spara-a-gatto-e-getta-in-rogodenunciato_2aafec46-9915-4c09-a8d6-ed9d22bf286c.html)

    NUORO, 13 AGO – Ha sparato contro un gatto a Budoni, forse perchè miagolava e ‘disturbava’ la quiete, poi lo ha finito con i colpi del calcio della sua carabina e infine lo ha gettato in un rogo. Ma l’animale non è morto subito: soccorso da una pattuglia dei carabinieri di Budoni richiamata dai vicini, è stato operato nella clinica veterinaria di Olbia. Troppo gravi però le ferite riportate dal gatto che è morto alcune ore dopo l’intervento. Il responsabile degli spari, un 28enne del posto, è stato individuato e denunciato: deve rispondere di uccisione di animali, detenzione abusiva di armi ed esplosioni pericolose.
    E’ successo ieri pomeriggio in località Tamarispa. Testimone della scena un turista che ha sentito il miagolio di un gatto, poi un insistente abbaiare di cani e quindi, in rapida successione, alcuni spari. Quando si è affacciato in veranda per capire le ragioni del trambusto, ha visto il 28enne con una carabina nera in mano e con l’altra mano teneva il gatto agonizzante che poi ha gettato in un rogo.
    Il turista ha chiamato immediatamente i carabinieri e dato loro le informazioni sul responsabile del gesto. I militari dopo aver provveduto a prestare le prime cure all’animale e al suo ricovero, hanno identificato e denunciato il 28enne, già conosciuto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione nella sua abitazione i militari hanno trovato la carabina usata, una balestra completa di frecce e munizionamento detenute illegalmente.

    _______________________________

    da La Nuova Sardegna, 13 agosto 2016
    Il gatto miagola e lui gli spara: giovane denunciato a Budoni.
    I carabinieri della compagnia di Siniscola segnalano un ventottenne alla Procura: http://lanuovasardegna.gelocal.it/nuoro/cronaca/2016/08/13/news/il-gatto-miagola-e-lui-gli-spara-giovane-denunciato-a-budoni-1.13958298

    ________________________

    da L’Unione Sarda, 13 agosto 2016
    Budoni: spara e uccide un gatto. Denunciato giovane 28 enne: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2016/08/13/budoni_spara_e_uccide_un_gatto_denunciato_giovane_28_enne-68-524243.html

  18. novembre 15, 2016 alle 2:52 pm

    condannato un imbecille.

    da Sardinia Post, 15 novembre 2016
    Luras, condannato a quattro mesi di carcere pensionato che sparava ai gatti: http://www.sardiniapost.it/cronaca/luras-condannato-quattro-mesi-carcere-pensionato-sparava-ai-gatti/

  19. dicembre 13, 2016 alle 2:54 pm

    A.N.S.A., 13 dicembre 2016
    Condannato a 2 anni il killer dei gatti.
    Cercava annunci in cui si regalavano mici e li torturava: http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2016/12/13/condannato-a-2-anni-il-killer-dei-gatti_9d30f38c-3420-4764-a6e2-86dedcf3f0d8.html

    __________________

    da La Nuova Sardegna, 13 dicembre 2016
    Sassari, gattino ferito con un petardo in bocca.
    Colletta su Fb per sostenere le spese di un intervento chirurgico. Tre mici avvelenati in via La Malfa: http://lanuovasardegna.gelocal.it/sassari/cronaca/2016/12/13/news/sassari-gattino-ferito-con-un-petardo-in-bocca-1.14556973

  20. gennaio 3, 2017 alle 2:42 pm

    a Cagliari.

    da L’Unione Sarda, 3 gennaio 2017
    Un killer dei gatti a Pirri: tre mici uccisi a fine anno in una colonia felina. (Matteo Vercelli): http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2017/01/03/un_killer_dei_gatti_a_pirri_tre_mici_uccisi_a_fine_anno_in_una_co-68-557480.html

  21. marzo 1, 2017 alle 5:49 pm

    bene.

    A.N.S.A., 1 marzo 2017
    Condannato a Bergamo ‘serial killer dei gatti’, 3 anni e 6 mesi.
    Li torturava e uccideva. Enpa, condanna pesante e importante: http://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/acqua/2017/03/01/condannato-a-bergamo-il-killer-dei-gatti-3-anni-e-6-mesi_4d57a770-622a-4592-b817-35082c617dcf.html

  22. maggio 22, 2017 alle 3:00 pm

    siamo alla follia criminale.

    da L’Unione Sarda, 22 maggio 2017
    Orrore a Quartu Sant’Elena: gattini tagliati in due con un coltello: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2017/05/22/orrore_a_quartu_sant_elena_gattini_tagliati_in_due_con_un_coltell-68-603664.html

  23. gennaio 21, 2018 alle 6:04 pm

    gente civilissima a Ghilarza.

    da L’Unione Sarda, 21 gennaio 2018
    Ghilarza: crudeltà su un gatto, ucciso e preso a sassate: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2018/01/21/ghilarza_crudelt_su_un_gatto_ucciso_e_preso_a_sassate-68-688940.html

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: