Home > acqua, aree urbane, difesa del territorio, giustizia, inquinamento, Italia, salute pubblica, sostenibilità ambientale > Gli scarichi industriali devono essere autorizzati, quasi sempre.

Gli scarichi industriali devono essere autorizzati, quasi sempre.


scarichi fognari

scarichi fognari

 

Importante principio ribadito dalla Corte di cassazione penale in tema di scarichi industriali e tutela delle acque.

La sentenza Corte cass., Sez. III, 16 gennaio 2015, n. 1993 ha ricordato autorevolmente che lo scarico di origine industriale deve in linea generale essere preventivamente autorizzato.

Qualora non lo sia, dev’essere dimostrato che rientri in concreto nella previsione della disciplina speciale derogatoria prevista dal D.P.R. n. 227/2011, Allegato A, tabella 2 (“attività che generano acque reflue assimilate alle acque reflue domestiche”). 

In caso contrario si ricade nell’applicazione della disciplina generale di cui al decreto legislativo n. 152/2006 e s.m.i. (artt. 74, 101).

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

 

corso d'acqua inquinato da scarichi

corso d’acqua inquinato da scarichi

dalla Rivista telematica di diritto ambientale Lexambiente, 13 febbraio 2015

Cass. Sez. III n. 1993 del 16 gennaio 2015 (Ud 7 ott 2014)
Pres. Teresi Est. Andronio Ric. Perusini
Acque. Limiti di applicabilità del d.P.R. 227/2011.

Non è sufficiente, per escludere la punibilità dell’esercizio di uno scarico industriale in mancanza dì autorizzazione, invocare in astratto la riconducibilità delle acque di detto scarico alle categorie di cui alla tabella 2 dell’allegato A del d.P.R. 227\2011. È infatti onere della difesa prospettare e provare la sussistenza in concreto dei presupposti per l’applicazione della disciplina speciale derogatoria, trovando altrimenti applicazione la disciplina generale e, in particolare, gli artt. 74 e 101 del d.lgs. n. 152 del 2006.

 

 

qui la sentenza Corte cass., Sez. III, 16 gennaio 2015, n. 1993

 

 

(foto da mailing list ambientalista)

 

  1. Al momento, non c'è nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: