Home > "altri" animali > Chi è quel bastardo che mette i bocconi avvelenati nelle strade di Cagliari?

Chi è quel bastardo che mette i bocconi avvelenati nelle strade di Cagliari?


 

Nel corso dell’ultima settimana ci sono giunte varie segnalazioni relative al decesso di alcuni altri animali domesticicani e gatti – a causa molto probabilmente di bocconi avvelenati.    

Le segnalazioni – tutte riferite alla zona compresa fra Via Palestrina e Genneruxi, a Cagliari – parlano di cagnolini con la bava alla bocca e tremori, seguiti dal decesso, di gatti con emorragie dalle cavità orali e nasali e morti rapide.   Forse si tratta di ingerimenti non voluti di esche evvelenate per topi e ratti, forse però ci sono anche polpette di carne con pezzettini di vetro che fanno pensare qualcosa di molto più grave, qualcosa di malato in chi le prepara e le abbandona volutamente in aiuole e marciapiedi.

Pur non avendo avuto modo di accertare direttamente i casi di avvelenamento che ci sono stati segnalati, abbiamo ritenuto opportuno segnalarli a nostra volta (9 giugno 2012) ai Carabinieri del N.O.E. di Cagliari, al Corpo forestale e di vigilanza ambientale e alla Polizia municipale per lo svolgimento delle opportune attività di controllo e vigilanza.

L’utilizzo libero di esche e bocconi avvelenati è vietato,infliggere sofferenze e morte gratuita agli altri animali è un reato (art. 544 ter cod. pen.).   I veri bastardi non sono quelli a quattro zampe, ma quelli che deliberatamente disseminano le nostre strade di esche e bocconi avvelenati.

Gruppo d’Intervento Giuridico e Amici della Terra

 

(foto da mailing list animalista)

  1. icittadiniprimaditutto
    giugno 9, 2012 alle 8:26 pm

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. giugno 9, 2012 alle 8:50 pm

    E’ uno dei tanti coglioni che popolano l’Italia, non solo la Sardegna, talmente eroici da prendersela con dei piccoli animali!!! Ciascuno di loro vale molto meno di un cane o di un gatto!

  3. giugno 10, 2012 alle 9:22 am

    da Casteddu online, 10 giugno 2012
    Cani e gatti avvelenati a Genneruxi: campagna web contro i killer degli animali: http://www.castedduonline.it/cronaca/cani-e-gatti-avvelenati-a-genneruxi-campagna-web-contro-i-killer-degli-animali/28878

    da La Nuova Sardegna, 10 giugno 2012
    Genneruxi, esche al veleno per cani e gatti

    CAGLIARI. Esche avvelenate per cani e gatti, piccoli animali che muoiono soffrendo: la denuncia arriva dal Gruppo di Intervento giuridico e dagli Amici della Terra, che hanno segnalato quanto avviene tra via Palestrina e il quartiere di Genneruxi ai carabinieri del Noe, al Corpo Forestale e alla polizia municipale. Stefano Deliperi parla di polpette avvelenate o ripiene di frammenti di vetro, che qualcuno lascerebbe su aiuole e marciapiedi per colpire cani e gatti. Deliperi ricorda che infliggere sofferenze e morte gratuita «agli altri animali» è un reato: «I veri bastardi – scrive – non sono quelli a quattro zampe».

  4. agosto 7, 2012 alle 4:08 pm

    da Casteddu online, 7 agosto 2012
    Gattina torturata e uccisa a Genneruxi, cani abbandonati al sole fuori dalla sala Bingo: perchè tanta crudeltà? (Jacopo Norfo): http://www.castedduonline.it/index.php/cronaca/gattina-torturata-e-uccisa-a-genneruxi-cani-abbandonati-al-sole-fuori-dalla-sala-bingo-perche-tanta-crudelta/37560

  5. dicembre 17, 2013 alle 2:52 pm

    da L’Unione Sarda on line, 17 dicembre 2013
    Polpette con vetro per uccidere i cani. Serramanna, la scoperta in pieno centro. Ancora polpette killer contro gli amici a quattro zampe. Questa volta sono state ritrovate tra le vie di Serramanna: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca_sardegna/2013/12/17/polpette_con_vetro_per_uccidere_i_cani_serramanna_la_scoperta_in_pieno_centro-6-346016.html

  6. novembre 30, 2016 alle 2:46 pm

    da L’Unione Sarda, 30 novembre 2016
    Cagliari, caccia al killer dei gatti: venti mici seviziati al Policlinico e nel parco della Provincia. (Matteo Vercelli): http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2016/11/30/policlinico_si_aggira_un_killer_di_gatti_strage_uccisi_col_veleno-68-550554.html

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: