Home > aree urbane, beni culturali > Il Castello di Sassari ritorna alla luce.

Il Castello di Sassari ritorna alla luce.


Sassari, Castello aragonese (acquarello di Simone Manca di Mores, fine '800)

Il Castello di Sassari non era stato completamente demolito nel 1877.  A dispetto di quanto che si credeva definitivamente perso, una parte notevole è riemersa fortuitamente in seguito ad una serie di lavori in Piazza Cavallino de Honestis. 

Il Castello venne edificato dagli Aragonesi intorno alla metà del ‘300 per controllare il Comune di Sassari, prima filo-pisano e poi (dal 1294) filo-genovese, nel corso della lunga conquista (1323-1409) del Regnum Sardiniae ed Corsicae loro infeudato (senza alcun diritto) dal Papa Bonifacio VIII nel 1297.   Successivamente divenne sede (1535) del Tribunale della S. Inquisizione, curato dall’Ordine dei Domenicani.   Vi si tennero numerosi processi.  Divenne anche fortezza e, ormai parzialmente in rovina, venne demolito nel 1877 per far posto all’attuale piazza ed alla Caserma Carlo Alberto, attuale sede del Comando della Brigata Sassari.  

Ritorna quindi alla luce un pezzo della nostra storia. Da salvaguardare e valorizzare correttamente. Ed è quello che ha fatto intelligentemente il Comune di Sassari, rendendolo visitabile. Una volta tanto una notizia positiva per i nostri beni culturali e la nostra storia.

Gruppo d’Intervento Giuridico

 

 

da La Nuova Sardegna on line, 5 febbraio 2012

Sassaresi alla scoperta del maniero militare e dell’epoca spagnola. Diverse centinaia di visitatori hanno approfittato dell’apertura (gratuita per ora) del sito archeologico.  Vannalisa Manca: http://lanuovasardegna.gelocal.it/sardegna/2012/02/05/news/sassaresi-alla-scoperta-del-maniero-militare-e-dell-epoca-spagnola-5599211

 

 

(immagine da wikimedia)

  1. dicembre 9, 2015 alle 2:54 pm

    da La Nuova Sardegna, 8 dicembre 2015
    Sassari, le mura e il castello rinascono in 3D.
    Realizzate da Alessandro Luiu alcune immagini che mostrano come sarebbe stata la città medievale senza le demolizioni dell’Ottocento. (Federico Spano): http://lanuovasardegna.gelocal.it/sassari/cronaca/2015/12/08/news/sassari-le-mura-e-il-castello-rinascono-in-3d-1.12582948?ref=hfnssses-1

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: