Buon voto!


Buon voto a tutti gli Italiani!

Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG)

Pubblicità
  1. Donatella Mercatelli
    settembre 25, 2022 alle 9:25 am

    Ci sono tanti Popoli che soffrono e lottano per ottenere uno stralcio di Democrazia…. sotto e contro dittature sanguinarie….e non possono nemmeno andare a votare liberamente…. noi fortunati , non tanto per merito nostro, che siamo di un Paese di Repubblica non siamo capaci di apprezzarla e parteciparla, non credo che se non ritornano conoscenza e senso civico per rispettare il bene comune, si possa vivere in modo democratico. Andrò a votare anche questa volta e spererò sempre….finchè vivrò

  2. settembre 25, 2022 alle 10:00 am

    Andremo ad esercitare il nostro diritto-dovere, ma l’incertezza è tanta.

  3. Silvio Serpi
    settembre 25, 2022 alle 4:45 PM

    Se i cittadini, di qualunque orientamento politico, prestassero attenzione ai programmi e alle promesse fatte dai politici durante la campagna elettorale e poi verificassero a quali di esse è stata data effettiva realizzazione, la nostra vita sarebbe più semplice e le nostre condizioni di vita sarebbero certamente migliori.
    Per questo dovremmo essere prima di tutto cittadini, piuttosto che “tifosi”.

  4. Pietro Paolo
    settembre 27, 2022 alle 2:51 PM

    Dopo l’esito delle votazioni, i vincitori ci hanno fatto sapere che bisogna cambiare la Costituzione, perché? Risposta, perché ha più di 70 anni dicono i
    prossimi governanti, bene dico io se il cambiamento è fatto per migliorare la vita di tutti e sia fatto con la testa e non con i piedi e sopratutto condiviso dalla maggioranza degli Italiani, daccordo. Visto che stiamo parlando di leggi vecchie…”vorrei sommessamente segnalare”…(che ora va di moda speriamo non come fu con il Voi) che ci sono tante leggi e articoli datati ad esempio un articolo in particolare del C.C. il nr 842, che è più vecchio della Sacra Carta dei Padri Costituenti, visto che è stato introdotto dal regime fascista, che permette ai cacciatori l’ingresso nei fondi privati senza permesso del proprietario. Inizino a eliminare queste reminiscenze fasciste magari faranno cambiare idea alle persone sulle radici da cui originano i nuovi governanti.

    • settembre 27, 2022 alle 3:47 PM

      Parole sante, Pietro Paolo!

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: