Home > aree urbane, coste, difesa del territorio, paesaggio, pianificazione > E’ lottizzazione abusiva anche quando non vi sono strumenti attuativi del piano regolatore.

E’ lottizzazione abusiva anche quando non vi sono strumenti attuativi del piano regolatore.


Roma, Pantheon

Importante pronuncia della Corte di cassazione in relazione agli ambiti di applicazione del reato di lottizzazione abusiva (artt. 30 L, 44 L del D.P.R. n. 380/2001 e s.m.i.).

La sentenza della Corte di cassazione penale, sez. III, 27 settembre 2012, n. 37399 ricorda che il reato di lottizzazione abusiva è configurabile anche in presenza di rilascio di permessi di costruire in una zona dove il piano regolatore generale (o il piano urbanistico comunale) preveda l’astratta edificabilità del territorio, ma subordinata all’approvazione di piani di lottizzazione convenzionata (strumenti attuativi al pari del piano particolareggiato) e non vi sia la prova della preesistenza delle adeguate opere di urbanizzazione primaria.

Un indirizzo di estremo rilievo per gli interventi di modifica territoriale di natura edificatoria.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

——————————————-

Cass. Sez. III n. 37399 del 27 settembre 2012 (CC. 26 apr. 2012)

Pres. De Maio Est. Andronio Ric. PM in proc. Mongiello

Urbanistica. Lottizzazione abusiva e piani di lottizzazione convenzionata.

E’ configurabile il reato di lottizzazione abusiva nel caso in cui i permessi di costruire, destinati a creare nuovi insediamenti abitativi in una zona in cui il piano regolatore generale subordina l’attività edificatoria all’adozione dei piani di lottizzazione convenzionata, siano stati rilasciati in assenza dei prescritti strumenti attuativi e difetti la prova della preesistenza e sufficienza delle opere di urbanizzazione primaria che avrebbero reso questi ultimi superflui; né il reato può essere escluso sulla base della semplice preesistenza di opere di urbanizzazione secondaria.

Qui la sentenza integrale: Corte di cassazione penale, sez. III, 27 settembre 2012, n. 37399.

Cabras, Torre di S. Giovanni di Sinis

(foto S.D., archivio GrIG)

  1. icittadiniprimaditutto
    ottobre 17, 2012 alle 11:21 am

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: