Home > società > “Roma ladrona, la Lega non perdona!” Infatti…

“Roma ladrona, la Lega non perdona!” Infatti…


Leggendo gli articoli e, soprattutto, le carte delle indagini penali sulla gestione allegra e disinvolta delle finanze della Lega Nord vengono in mente tanti slogan e iniziative cialtroni dei nostri indipendentisti padani.    Nonostante le intercettazioni (ed è per questo, evidentemente, che i leghisti appoggiavano l’allora premier Silvio Berlusconi per farle fuori) e le ammissioni dei collaboratori del vertice leghista, la colpa è dei “magistrati inviati da Roma padrona e ladrona”, secondo quel bell’esemplare di faccia di melma del leader Umberto Bossi.           Leggere, per credere, i documenti e e le intercettazioni che “l’Espresso” pubblica qui di seguito: cliccate qui per scaricare il documento completo.  

Stefano Deliperi

A.N.S.A., 6 aprile 2012

Bossi in lacrime: ‘Ora sarei d’intralcio’. Maroni, ‘Più forti di prima, ora si riparte’. Dimissioni choc del Senatur sotto i colpi delle inchieste sui soldi alla sua famiglia. Consiglio Federale: in tre alla guida fino al congresso, Maroni-Calderoli-Dal Lago: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2012/04/03/visualizza_new.html_160593045.html

da L’Espresso on line, 6 aprile 2012

I Bossi chiedono un milione.  Nelle carte dell’inchiesta i soldi della Lega utilizzati dalla famiglia del Senatur. E un elenco di spese, dalle lauree comprate alle auto per i figli del leader. Compreso il riferimento a fatture pagate non solo dal tesoriere Belsito, ma anche dal suo predecessore: http://espresso.repubblica.it/dettaglio/i-bossi-chiedono-un-milione/2178070

‘E’ successo a mia insaputa’.  Sembra essere diventato il nuovo tormentone, l’alibi perfetto per ogni situazione incresciosa. Da Scajola a Rutelli, da Diliberto alla casa risistemata di Bossi, un imbarazzante catalogo di autodifese: http://espresso.repubblica.it/dettaglio/e-successo-a-mia-insaputa/2177811

da La Repubblica on line, 6 aprile 2012

Scandalo Lega, Bossi si dimette. Maroni fischiato: “Bacio di Giuda”.
Prime rivelazioni sui documenti rinvenuti nell’ufficio dell’ex tesoriere leghista. La drammatica decisione del segretario nel corso del consiglio federale convocato per nominare il nuovo tesoriere dopo Belsito. Il partito affidato a un triumvirato di reggenti, il Senatur presidente: “Non scompaio, se lo scordino”: http://www.repubblica.it/politica/2012/04/05/news/contenuto_cassaforte_belsito-32791058/?ref=HREA-1

“Manteniamo moglie e figli”, così Belsito ricattava la Lega. I verbali dell’inchiesta sul tesoriere della Lega e le intercettazioni delle sue conversazioni con la segretaria dalle quali emerge il flusso di denaro tra Carroccio e la famiglia di Bossi: http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/04/06/news/manteniamo_moglie_e_figli_cos_belsito_ricattava_la_lega-32835707/?ref=HREA-1

Magia nera, denaro, sospetti e rancori, così la Lega diventò un nido di vipere. Viaggio tra i segreti del carroccio attraverso le parole dell’ex tesoriere Francesco Belsito e della segretaria Nadia Degrada: “Manuela vive in mansarda con i libri di cartomanzia. Riccardo (Bossi, ndr) ha speso 250mila euro in due anni con l’American Express”. E ancora: “Devi dirglielo a Bossi che non puoi rimediare a tutto quello che è stato dato a sua moglie, per la scuola, per i suoi figli, perché sono troppi soldi. (Pietro Colaprico): http://www.repubblica.it/politica/2012/04/06/news/lega_intercettazioni_sospetti-32838280/?ref=HREA-1

da Il Fatto Quotidiano on line, 5 aprile 2012

Ecco le carte dell’inchiesta del caso Belsito che accusano Bossi, i parenti e il “cerchio magico”. Castelli vuol parlare con i revisori, “ma non si sono mai visti”. Belsito si sfoga. “Vogliono far saltare solo il tesoriere per far calmare le acque”. La segretaria: “Bossi non può non sapere”. “Se continuano finiscono in manette o ai forconi”. E poi la lista delle spese dei familiari, le amicizie in Vaticano, le finte consulenze, i rapporti di Bonet con Finmeccanica: http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/04/05/ecco-carte-dellinchiesta-caso-belsito-accusano-bossi-parenti-cerchio-magico/202594/

 

 

 

Pontida, il "prato della Lega" con la scritta cambiata (9 aprile 2012, foto A.N.S.A.)

Pubblicità
  1. capitonegatto
    aprile 7, 2012 alle 11:48 am

    I partiti non si riformeranno mai , e forse qualche piccola speranza e che si possano riformare le teste degli elettori.
    L’esempio e’ quello di chi fa la spesa, che se il solito fruttivendolo, magari amico, ti vuole rifilare la mela marcia, l’unica soluzione e’ di cambiare fruttivendolo.

  2. mtb
    aprile 7, 2012 alle 7:50 PM

    Ma esiste un fruttivendolo( cioè partito) meno disonesto degli altri.Troppi soldi.Troppi soldi.

  3. aprile 9, 2012 alle 9:50 PM

    è vero, era stanchissimo di fare il consigliere regionale 😉

    A.N.S.A., 9 aprile 2012
    Renzo Bossi si dimette. Calderoli: ‘Auspicabili quelle di Rosy Mauro’.
    Senatur: ‘Da mesi mio figlio era stufo di stare in Regione. Espulsioni dal partito? Poi vediamo’: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2012/04/03/visualizza_new.html_160593045.html

    da L’Unione Sarda on line, 9 aprile 2012
    Le rivelazioni dell’autista del Trota: “Facevo il bancomat ma ho detto basta”: http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/266449

    L’ironia dei militanti sul gesto del Trota “Un peccato: carismatico, colto, onesto”: http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/266434

  4. mtb
    aprile 10, 2012 alle 4:02 PM

    A volte le conseguenze di un ictus sono devastanti …..come appunto nel caso di Bossi.Ma notando l’intelligenza del figlio mi sembra una cosa dipendente dal DNA. Ritengo vergognoso che in tempi di recessione e disoccupazione il trombone della lega parli di ” stanchezza” a fronte di 14000 mila euro al mese.Forse era stanco perchè sapeva che i quattrini si possono guadagnare senza neppure sedersi in una sedia regionale.Spudorati.

  5. aprile 16, 2012 alle 5:49 PM

    pure i diamanti 😉

    A.N.S.A., 16 aprile 2012
    Spariti altri diamanti Indaga la Corte dei Conti. Finanza in via Bellerio per acquisire documenti. Si dimette assessore allo sport Monica Rizzi: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2012/04/03/visualizza_new.html_160593045.html

  6. aprile 24, 2012 alle 7:49 PM

    e pure gli elicotteri 😉

    A.N.S.A., 24 aprile 2012
    Corruzione e riciclaggio, indagato Orsi. Il gruppo: nessuna tangente a Lega. Partito: mai preso mazzette. Maroni: fango non ci intimidisce: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2012/04/24/Corruzione-riciclaggio-indagato-Orsi_6769022.html

  7. Maggio 4, 2012 alle 2:59 PM

    e pure la laurea albanese in un anno di “studi” 😉

    A.N.S.A., 3 maggio 2012
    In ‘The family’ laurea Renzo Bossi in Albania. Trovato dalla Gdf nella cassaforte di Belsito: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2012/04/30/LEGA-INDAGINI-STIFFONI-PRELIEVI-CONTO-SENATO_6795262.html

  8. Maggio 16, 2012 alle 6:54 PM

    A.N.S.A., 16 maggio 2012
    Indagato Umberto Bossi per truffa a danni Stato. Avvisi di garanzia anche a figli Renzo e Riccardo per appropriazione indebita con Belsito: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2012/05/16/Indagato-Umberto-Bossi-truffa-danni-Stato_6877738.html

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: