Home > "altri" animali > La “storia” di Navarre, il Lupo.

La “storia” di Navarre, il Lupo.


Dal 1989 il Centro Tutela e Ricerca Fauna Esotica e Selvatica – Monte Adone onlus soccorre, cura e riabilita la fauna selvatica autoctona ritrovata ferita nel territorio di Bologna e provincia con lo scopo di reintrodurla in natura; accoglie inoltre la fauna esotica sequestrata per commercio/detenzione illegale e maltrattamento (www.centrotutelafauna.org). 

Navarre è il nome dato a un Lupo (Canis lupus italicus) recuperato dalle gelide acque di un fiume in condizioni davvero drammatiche: denutrito, con una paresi agli arti posteriori e con 35 pallini di piombo in corpo.

Dopo diverse indagini diagnostiche, due settimane di terapia intensiva in infermeria, monitorato 24 ore su 24, Navarre ha ricominciato a camminare ed è stato trasferito in una struttura, all’interno del Centro, idonea alla sua riabilitazione che richiede una ripresa graduale delle funzioni motorie senza sottoporlo a sforzi eccessivi. Grazie ad una telecamera Navarre viene monitorato giorno e notte senza essere disturbato.
La strada è ancora lunga, le diverse patologie lo hanno debilitato molto, ma Navarre, grazie alla sua incredibile voglia di vivere e alle cure avute, ha ricominciato a camminare migliorando progressivamente e sta dando ottimi segni di ripresa.

Una storia (probabilmente) a lieto fine, una volta tanto.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

Per chi fosse interessato alla versione integrale della sua storia: http://www.centrotutelafauna.org/storia-navarre.html

  1. capitonegatto
    febbraio 26, 2012 alle 12:27 pm

    Molto bene, complimenti a chi opera per curare gli animali cacciati e feriti dall’uomo.

  2. febbraio 26, 2012 alle 1:31 pm

    un’altra storia finita bene, quella di Sic 😛

    A.N.S.A., 25 febbraio 2012
    Lupo salvato dalla neve torna in natura, ora e’ ‘Sic’: http://www.ansa.it/web/notizie/photostory/curiosita/2012/02/25/visualizza_new.html_104196728.html

    • elena romoli
      febbraio 26, 2012 alle 10:15 pm

      quanto fanno bene queste notizie! 🙂

  3. pa
    Mag 14, 2012 alle 5:50 pm

    purtroppo non ce l’ha fatta, Navarre è morto oggi…….. chi gli ha sparato possa morire fulminato….

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: