Home > "altri" animali, biodiversità > Che ci fanno quei Fenicotteri nella vasca del Forte Village?

Che ci fanno quei Fenicotteri nella vasca del Forte Village?


Le associazioni ecologiste Amici della Terra, Lega per l’Abolizione della Caccia e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus hanno inoltrato (2 settembre 2013) una segnalazione al Corpo forestale e di vigilanza ambientale perché verifichi la legittimità della detenzione di alcuni esemplari di Fenicottero, molto probabilmente appartenenti alla sottospecie Fenicottero rosa (Phoenicopterus ruber roseus), entro la struttura turistico-ricettiva Forte Village, in località S. Margherita di Pula, in Comune di Pula (CA).

il Fenicottero rosa (Phoenicopterus ruber roseus) è tutelato dalla direttiva n. 2009/147/CE (allegato I) sulla salvaguardia dell’avifauna selvatica, è specie particolarmente protetta ai sensi degli artt. 2, comma 1°, lettera b, e 30, lettera b, della legge n. 157/1992 e s.m.i., nonché degli artt. 5, comma 3° (allegato), e 74 della legge regionale n. 23/1998 e s.m.i.  E’, inoltre, tutelato dalla Convenzione di Washington (Appendice II) sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione, ratificata con legge n. 874/1975, e dal Regolamento (CE) n. 338/1997 (Allegato A) sulla protezione delle specie di flora e fauna selvatiche mediante il controllo del loro commercio.

Fenicotteri rosa (Phoenicopterus roseus)

Fenicotteri rosa (Phoenicopterus roseus)

Comunque c’è davvero da chiedersi che cosa ci facciano dei Fenicotteri in una piccola vasca in un complesso turistico…

Amici della Terra, Lega per l’Abolizione della Caccia e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

(foto S.D., archivio GrIG)

  1. settembre 3, 2013 alle 8:30 am


    Seppur disdicevole nel contenuto, è una notizia nota almeno dal 2008. Da allora ad oggi quali provvedimenti sono stati presi dalle autorità competenti venute a conoscenza del fatto?

    • settembre 3, 2013 alle 5:23 PM

      noi ne siamo venuti a conoscenza solo recentemente e abbiamo prontamente segnalato il fatto a chi è competente per gli accertamenti di legge.

  2. settembre 3, 2013 alle 3:00 PM

    recenti “tracce” dei Fenicotteri al “Forte Village”:

    * da MY LUXURY EXPERIENCES, 9 luglio 2013
    FENICOTTERI ROSA A FORTE VILLAGE: http://myluxuryexperiences.wordpress.com/2013/07/09/fenicotteri-rosa-a-forte-village/

    * da Trip Advisor
    Forte Village Resort – Le Palme (testimonianza di Raffaella V., Salerno, Italia, 24 giugno 2013): http://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g608921-d2706546-r165111120-Forte_Village_Resort_Le_Palme-Santa_Margherita_di_Pula_Pula_Province_of_Cagliari.html#CHECK_RATES_CONT

    * dai Blog di Grazia – The Old New Magazine, 3 agosto 2013
    Forte Village Resort | day 7: mantenersi in forma con gusto #food: http://www.theoldnow.it/forte-village-resort-day-5-mantenersi-in-forma-con-gusto.html

    * da Zelda Roc – Ho deciso di perdermi nel mondo…, 12 agosto 2013
    L’Estate di Zelda: http://zeldaroc.com/2013/08/12/lestate-di-zelda/

  3. settembre 3, 2013 alle 3:03 PM

    da Sardinia Post, 2 settembre 2013
    Gli ambientalisti denunciano: “Fenicotteri nella vasca del Forte Village”. (http://www.sardiniapost.it/cronaca/gli-ambientalisti-denunciano-fenicotteri-nella-vasca-del-forte-village/)

    Fenicotteri nella vasca del Forte Village. E’ la denuncia delle associazioni ecologiste Amici della Terra, Lega per l’Abolizione della Caccia e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, che oggi hanno inoltrato una segnalazione al Corpo forestale e di vigilanza ambientale perché verifichi la legittimità della detenzione di alcuni esemplari di Fenicottero, molto probabilmente appartenenti alla sottospecie Fenicottero rosa (Phoenicopterus ruber roseus), all’interno della struttura turistico-ricettiva a Santa Margherita di Pula.
    “Il Fenicottero rosa (Phoenicopterus ruber roseus) è tutelato dalla direttiva n. 2009/147/CE (allegato I) sulla salvaguardia dell’avifauna selvatica, è specie particolarmente protetta ai sensi degli artt. 2, comma 1°, lettera b, e 30, lettera b, della legge n. 157/1992 e s.m.i., nonché degli artt. 5, comma 3° (allegato), e 74 della legge regionale n. 23/1998 e s.m.i”, si legge nella nota degli ambientalisti. “E’, inoltre, tutelato dalla Convenzione di Washington (Appendice II) sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione, ratificata con legge n. 874/1975, e dal Regolamento (CE) n. 338/1997 (Allegato A) sulla protezione delle specie di flora e fauna selvatiche mediante il controllo del loro commercio. C’è davvero da chiedersi cosa ci facciano dei fenicotteri in una piccola vasca di un complesso turistico”.

    _____________________________________

    da Tiscali Notizie, 2 settembre 2013
    “Fenicotteri in una vasca del Forte Village”. La denuncia degli ambientalisti alla Forestale. (http://notizie.tiscali.it/regioni/sardegna/articoli/13/09/02/fenicotteri-forte-village.html)

    “Che ci fanno i fenicotteri in una vasca del Forte Village?”. Lo chiede il Gruppo d’Intervento giuridico che oggi ha inviato una segnalazione al Corpo forestale e di vigilanza ambientale perché verifichi la legittimità della detenzione di alcuni esemplari del volatile “molto probabilmente appartenenti alla sottospecie Fenicottero rosa”, nella struttura turistico-ricettiva di Santa Margherita di Pula.
    “Il Fenicottero rosa – ricorda l’associazione ambientalista – è tutelato dalla direttiva sulla salvaguardia dell’avifauna selvatica, è specie particolarmente protetta da leggi regionali e nazionali ed è inoltre tutelato dalla Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione. C’è davvero da chiedersi che cosa ci facciano dei fenicotteri in una piccola vasca in un complesso turistico”.
    La denuncia del Grig trova su internet i primi riscontri: a partire dal video (datato però 2008) che riprende tre esemplari in una delle vasche del parco, per arrivare all’immagine (visibile in home page) tratta da un sito di booking on line che promuove le bellezze del Forte.

  4. settembre 3, 2013 alle 3:05 PM

    da Sardegna Oggi, 3 settembre 2013
    “Fenicotteri in una vasca al Forte Village, perchè?” La denuncia degli ambientalisti. (http://www.sardegnaoggi.it/Cronaca/2013-09-03/22734/Fenicotteri_in_una_vasca_al_Forte_Village_perche_La_denuncia_degli_ambientalisti_-VIDEO.html)

    Che ci fanno dei fenicotteri in una vasca al Forte Village? Lo domandano tre associazioni ambientaliste che hanno segnalato al Corpo Forestale la presenza di alcuni esemplari all’interno del rinomato resort che si affaccia sul mare di Santa Margherita, nel Comune di Pula. Su Youtube alcuni video confermerebbero la richiesta di chiarezza degli ecologisti.

    PULA – Le associazioni ecologiste Amici della Terra, Lega per l’Abolizione della Caccia e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ieri hanno inoltrato una segnalazione al Corpo forestale e di vigilanza ambientale perché verifichi la legittimità della detenzione di alcuni esemplari di fenicottero, molto probabilmente appartenenti alla sottospecie Fenicottero rosa (Phoenicopterus ruber roseus), all’interno della nota struttura turistico-ricettiva Forte Village, in località S. Margherita di Pula, in Comune di Pula (CA).
    il Fenicottero rosa, chiariscono, è tutelato dalla direttiva n. 2009/147 della Comunità europea sulla salvaguardia dell’avifauna selvatica, è specie particolarmente protetta ed “è inoltre, tutelato dalla Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione”.

    ___________________________

    da Casteddu online, 3 settembre 2013
    Fenicotteri rosa in una vasca del Forte Village: è legittimo?
    La denuncia delle associazioni ambientaliste. (Federica Lai) (http://www.castedduonline.it/area-vasta/hinterland/8526/fenicotteri-rosa-in-una-vasca-del-forte-village-e-legittimo.html)

    “Che ci fanno quei fenicotteri nella vasca del Forte Village?”. La denuncia è stata fatta dalle associazioni ecologiste Amici della Terra, Lega per l’Abolizione della Cacciae Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, che il 2 settembre scorso, hanno inoltrato una segnalazione al Corpo forestale e di vigilanza ambientale perché verifichi la legittimità della detenzione di alcuni esemplari di Fenicottero, molto probabilmente appartenenti alla sottospecie Fenicottero rosa.
    “Il Fenicottero rosa (Phoenicopterus ruber roseus) – scrive Stefano Deliperi, presidente del Gruppo d’Intervento Giuridico – è tutelato dalla direttiva n. 2009/147/CE (allegato I)sulla salvaguardia dell’avifauna selvatica, è specie particolarmente protetta ai sensi degli artt. 2, comma 1°, lettera b, e 30, lettera b, della legge n. 157/1992 e s.m.i., nonché degli artt. 5, comma 3° (allegato), e 74 della legge regionale n. 23/1998 e s.m.i. E’, inoltre, tutelato dalla Convenzione di Washington (Appendice II) sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione, ratificata con legge n. 874/1975, e dal Regolamento (CE) n. 338/1997 (Allegato A) sulla protezione delle specie di flora e fauna selvatiche mediante il controllo del loro commercio.
    Comunque – conclude Deliperi – c’è davvero da chiedersi che cosa ci facciano dei Fenicotteri in una piccola vasca di un complesso turistico”.

  5. Occhio nudo
    settembre 3, 2013 alle 4:59 PM

    Quei fenicotteri, lì, non ci fanno niente. Quanto alle autorità competenti, bisognerebbe capire se, prima della segnalazione del Grig, sono state informate o se chi conosceva la cosa ha taciuto.

  6. settembre 3, 2013 alle 5:07 PM

    da Ecoreport, 3 settembre 2013
    Ambiente. Cagliari, fenicotteri rosa in una vasca di un resort. Arrivano le proteste degli ecologisti. (http://www.ecoreport.tv/contenuto.asp?pag=giornale&ID=728)

    CAGLIARI – La domanda sorgerebbe spontanea, ma a porla sono state le associazioni ecologiste Amici della Terra, Lega per l’Abolizione della caccia e Gruppo d’intervento giuridico onlus (Grig). “Cosa ci fanno dei fenicotteri rosa, specie tutelata, in una piccola vasca in un complesso turistico?”. Siamo a Santa Margherita di Pula, in provincia di Cagliari, all’interno del resort “Forte Village”. Le organizzazioni ambientaliste hanno segnalato ieri, 2 agosto, al corpo forestale regionale della Sardegna la presenza di alcuni esemplari di questi uccelli, molto diffusi nel Cagliaritano.

    DIRETTIVA DI SALVAGUARDIA – “Il fenicottero rosa è tutelato da una direttiva europea sulla salvaguardia dell’avifauna selvatica, è specie particolarmente protetta dalla normativa italiana, è anche tutelato dalla convenzione di Washington sul commercio internazionale della specie di fauna e flora selvatiche minacciate da estinzione”, sottolinea il portavoce delle tre associazioni ecologiste, Stefano Deliperi, che ha diffuso un breve video amatoriale sul sito in cui si vedono tre fenicotteri rosa che passeggiano in una vasca.

    ________________________________

    da Link Oristano, 3 settembre 2013
    Fenicotteri in vasca a Forte Village, ecologisti protestano. (http://www.linkoristano.it/prima-categoria/2013/09/03/fenicotteri-in-vasca-a-forte-village-ecologisti-protestano/#.UiX9edK8CFA)

    «Cosa ci fanno dei fenicotteri rosa, specie tutelata, in una piccola vasca in un complesso turistico?» Lo chiedono le associazioni ecologiste Amici della Terra, Lega per l’Abolizione della caccia e Gruppo d’intervento giuridico onlus (Grig) che ieri hanno segnalato al corpo forestale regionale della Sardegna la presenza di alcuni esemplari di questi uccelli, molto diffusi nel Cagliaritano, all’interno del resort “Forte Village” a Santa Margherita di Pula.

    «Il fenicottero rosa è tutelato da una direttiva europea sulla salvaguardia dell’avifauna selvatica e dalla convenzione di Washington sul commercio internazionale della specie di fauna e flora selvatiche minacciate da estinzione, nonché dalla normativa italiana», sottolinea il portavoce delle tre associazioni ecologiste Stefano Deliperi, che ha diffuso un breve video amatoriale sul sito https://gruppodinterventogiuridicoweb.wordpress.com in cui si vedono tre fenicotteri rosa che passeggiano in una vasca.

  7. Cristiana Verazza
    settembre 3, 2013 alle 6:16 PM

    Ma stiamo scherzando??? E non interviene nessuno????

  8. Michele
    settembre 3, 2013 alle 6:19 PM

    Complimenti, ottimo lavoro.

  9. settembre 3, 2013 alle 6:39 PM

    da IteNovas.com, 3 settembre 2013
    FENICOTTERI IN VASCA: PROTESTA ECOLOGISTA. (http://www.itenovas.com/in-sardegna/299-fenicotteri-in-vasca-protesta-ecologista.html)

    Denuncia alla Forestale di tre associazioni dopo la scoperta degli animali in una vasca al Forte Village.

    Che ci fanno i fenicotteri nella vasca di un villaggio turistico? E’ la domanda che si sono poste tre associazioni ecologiste sarde, dopo aver scoperto che tre esemplari di Phoenicopterus ruber roseus (Fenicottero rosa) si troverebbero all’interno della struttura del Forte Village, in località Santa Margherita di Pula.
    Amici della Terra, Lega per l’Abolizione della Caccia e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus hanno quindi inoltrato, il 2 settembre, una segnalazione al Corpo forestale e di vigilanza ambientale perché verifichi “la legittimità della detenzione di alcuni esemplari di fenicottero” all’interno di quella che viene definita “una piccola vasca nel complesso turistico”.
    Gli ecologisti ricordano che il Fenicottero rosa (Phoenicopterus ruber roseus) è tutelato dalla direttiva n. 2009/147/CE (allegato I) sulla salvaguardia dell’avifauna selvatica, è specie particolarmente protetta ai sensi degli artt. 2, comma 1°, lettera b, e 30, lettera b, della legge n. 157/1992 e s.m.i., nonché degli artt. 5, comma 3° (allegato), e 74 della legge regionale n. 23/1998 e s.m.i. Inoltre è tutelato dalla Convenzione di Washington (Appendice II) sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione, ratificata con legge n. 874/1975, e dal Regolamento (CE) n. 338/1997 (Allegato A) sulla protezione delle specie di flora e fauna selvatiche mediante il controllo del loro commercio.
    A confermare la tesi di chi denuncia, il video sotto, preso da Youtube, dove si vedono tre fenicotteri rosa muoversi in una piccola vasca, con una didascalia che dice si trovi all’interno del Forte Village. Non è però certo possibile avere certezze da questo punto di vista, anche se perfino chi critica gli ambientalisti ammette che gli animali si trovano nella struttura ormai da anni (infatti il video è del 2008) e si chiede perché ci sia accorti della situazione (e della sua eventuale gravità) solo oggi. Certo, meglio tardi che mai, e speriamo che i fenicotteri possano tornare presto al loro habitat naturale, magari nel parco di Molentargius.

    ___________________________

    da Nel Cuore – Animali e Ambiente, 3 settembre 2013
    FORTE VILLAGE DI S. MARGHERITA DI PULA (CA): SOS FENICOTTERI IN VASCA. (http://www.nelcuore.org/blog-associazioni/item/s-margherita-di-pula.html)

    “Cosa ci fanno dei fenicotteri rosa, specie tutelata, in una piccola vasca in un complesso turistico?”. Lo chiedono le associazioni ecologiste Amici della Terra, Lega per l’abolizione della caccia e Gruppo d’intervento giuridico onlus (Grig) che ieri hanno segnalato al Corpo forestale regionale della Sardegna la presenza di alcuni esemplari di questi uccelli, molto diffusi nel Cagliaritano, all’interno del resort “Forte Village”, a Santa Margherita di Pula.
    “Il fenicottero rosa è tutelato da una direttiva europea sulla salvaguardia dell’avifauna selvatica, è specie particolarmente protetta dalla normativa italiana, è anche tutelato dalla convenzione di Washington sul commercio internazionale della specie di fauna e flora selvatiche minacciate da estinzione”, sottolinea il portavoce delle tre associazioni ecologiste, Stefano Deliperi, che ha diffuso un breve video amatoriale sul sito https://gruppodinterventogiuridicoweb.wordpress.com in cui si vedono tre fenicotteri rosa che passeggiano in una vasca.

  10. Loredana
    settembre 4, 2013 alle 2:29 PM

    Assurdo! spero vivamente che possiate fare qualcosa! e che quei poveri animali possano vivere liberamente nello spazio a loro consono e secondo natura. Mi disgusta che per distrarre i turisti si usi mettere in vetrina animali che dovrebbero vivere nel loro ambiente. fate qualcosa!

  11. settembre 4, 2013 alle 3:05 PM

    da La Nuova Sardegna, 4 settembre 2013
    Sette fenicotteri ospiti del resort di lusso. (http://lanuovasardegna.gelocal.it/regione/2013/09/04/news/sette-fenicotteri-ospiti-del-resort-di-lusso-1.7684747) Gli ecologisti: che ci fanno a Forte Village? Il vicedirettore: sono arrivati 25 anni fa dallo zoo di Torino. (Mauro Lissia)

    CAGLIARI. Sette fenicotteri rosa, volatili preziosi e delicatissimi, prigionieri nel resort dorato di Forte Village, meta internazionale d’elezione per i turisti d’alto bordo: la denuncia pubblica è partita dal Gruppo di intervento giuridico, dagli Amici della Terra e dalla Lega per l’abolizione della caccia, associazioni da sempre in trincea per difendere l’ambiente e i suoi abitatori più deboli. Segnalate le insolite presenze al Corpo forestale, Stefano Deliperi ricorda in una nota che si tratta di una specie protetta, che sopravvive spesso a stento nelle zone umide della Sardegna solo grazie alla strettissima vigilanza cui viene sottoposta: «C’è da chiedersi – ha scritto Deliperi nella nota – che cosa ci facciano dei fenicotteri in una piccola vasca, in un complesso turistico». Domanda che in poche ore ha fatto il giro delle redazioni, provocando curiosità e sollevando anche una discreta onda di indignazione. La risposta del Forte Village sembra però fugare ogni sospetto di irregolarità: «Quei fenicotteri sono qui dal 1987 o dal 1988 – spiega il vicedirettore Magno Cristiani – comunque dal giorno in cui lo zoo di Torino ha dovuto chiudere e si è presentata l’esigenza di trovare una sistemazione alternativa per quei volatili, che vivevano nella struttura». Sistemazione insolita, un resort sulla costa di Pula. Ma pur sempre meglio di qualche giardino esotico, di quelli tanto amati da certi milionari poco sensibili al benessere degli animali: «Posso assicurare che i nostri fenicotteri stanno benissimo – avverte Cristiani – perché vengono controllati costantemente da un veterinario e curati con grande attenzione dal nostro staff. Sono qui, sotto gli occhi di tutti e chiunque può verificare le condizioni in cui vivono. Nessuna gabbia, sono liberi di muoversi nei nostri spazi». Basta un rapido controllo sul web per accertare che i fenicotteri possono vivere anche fino a cinquant’anni, quindi gli esemplari del Forte Village sono probabilmente gli stessi che venivano esposti allo zoo torinese. Comunque non provengono dai nostri stagni, meno che mai dal Molentargius dove ogni anno si ripete il meraviglioso spettacolo naturale della nidificazione. Nessuna accusa peraltro da Deliperi: «Noi, come associazione, abbiamo fatto soltanto il nostro dovere segnalando alla Forestale quella che appare come un’anomalia – spiega – e dunque sarà la Forestale ad accertare la provenienza dei fenicotteri e a stabilire se vengono detenuti legittimamente. Credo che la prudenza e l’attenzione non siano mai troppe quando si tratta di volatili di questa importanza e delicatezza, che non possono essere tenuti in gabbia come se fossero canarini».

    ___________________________

    ecco com’era lo zoo di Torino.

    ————-

  12. settembre 5, 2013 alle 10:03 am

    il Corpo forestale e di vigilanza ambientale ha comunicato (3 settembre 2013) di aver avviato le opportune verifiche.

  13. ottobre 3, 2014 alle 2:48 PM

    e la Marcegaglia ha venduto.

    da La Nuova Sardegna, 3 ottobre 2014
    Il Forte Village ai ceceni: il resort cambia padrone. (Luca Fiori): http://consiglio.regione.sardegna.it/rassegnastampa/pdf/100772_Il_Forte_Village_ai_ceceni_il_resort_cambia.pdf

    ———————

    Forte Village Resort ceduto per 180 milioni di euro.
    Santa Margherita di Pula, l’acquirente è Progetto Esmeralda attuale affittuario: http://lanuovasardegna.gelocal.it/cagliari/cronaca/2014/10/02/news/forte-village-resort-ceduto-per-180-milioni-di-euro-1.10039964

  14. novembre 6, 2014 alle 2:50 PM

    da La Nuova Sardegna, 6 novembre 2014
    Forte Village, la Regione boccia 15 piscine.
    Nei progetti di ampliamento del resort di Pula nuove vasche a due passi dal mare. Ma per l’ufficio Savi le strutture erano troppo impattanti. Sì della giunta Pigliaru ad altre dieci purché lontano dalla battigia. (Mauro Lissia): http://lanuovasardegna.gelocal.it/regione/2014/11/05/news/forte-village-la-regione-boccia-15-piscine-1.10253244

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: