Home > "altri" animali > Una Civetta salvata a Villacidro!

Una Civetta salvata a Villacidro!


Civetta salvata

Bella notizia in arrivo da Villacidro!  Alexander e Barbara si sono dati molto da fare per liberare una piccola Civetta (Athene noctua) finita dentro il termocamino e, dopo vari tentativi e parecchia fatica, hanno avuto successo.     Giustamente fanno notare che “a Villacidro esistono anche gli amanti degli animali”.  Bravissimi!

Gruppo d’Intervento Giuridico

 

 

Salve, dopo la storia del cagnolino pestato a sangue da dei ragazzini (stupidi), vi volevo raccontare l’esperienza che da 4 giorni stavamo vivendo con mia moglie Barbara.  Martedì sera sentimmo nel termocamino un rumore di unghie che cercavano di salire lungo la canna fumaria, ma smontando il pannello era impossibile accedere all’interno al di sopra della valvola farfalla, quindi l’indomani mattina con un gioco di specchi Barbara scoprì che l’ospite era una civetta. Al mio rientro chiamai sia la Lipu di Parma che la Forestale e mi dissero di chiamare i Vigili del fuoco ma non ebbi delle risposte molto convincenti e quindi mettemmo una ciotola d’acqua e della carne in piattino sperando che scendesse da sola.

Non avendo avuto successo ieri mattina armato di un sottovaso e 10 metri di raffia sono salito in cima al comignolo e con uno specchio ho illuminato il termocamino dall’alto vedendo la civetta che con i suoi occhioni mi guardava, ho calato il sottovaso con della carne, ma niente, non entrava e per più di 2 ore ho provato, ma nulla. Nel frattempo Barbara ha recuperato il libretto di manutenzione e oggi mi è venuta l’idea di smontare la camera di combustione e con Barbara dentro e io sopra il comignolo siamo riusciti a liberarla e con grande soddisfazione del vicinato che ha assistito all’operazione!

Quindi a Villacidro esistono anche gli amanti degli animali. Un saluto e a presto!

Alexander Scano

(foto A.S., archivio GrIG)

  1. Alexander Scano
    luglio 9, 2011 alle 6:55 PM

    Devo scusarmi per gli “orrori” ortografici e un grazie al Grig per la diffusione della notizia, per la cronaca il mio nome è Alexander anche se alla civettta non penso che interesasse, a presto 😉

    • luglio 9, 2011 alle 7:07 PM

      corretto il correttore automatico 😛

      • Alexander Scano
        luglio 9, 2011 alle 7:29 PM

        Grazie, ti ho fatto pubblicità su Twitter;-)

  2. Occhio nudo
    luglio 9, 2011 alle 9:06 PM

    Siete stati meravigliosi!!!

  3. Elena Romoli
    luglio 10, 2011 alle 12:20 PM

    Complimenti! Una bella notizia anche dalla Maremma, bella prova di un ragazzino di 7 anni:

    BRACCAGNI (GR): PULCINO DI CIVETTA SALVATO DA UN BAMBINO

    8 luglio 2011 – Un bambino di sette anni, mentre passeggiava insieme al proprio pastore tedesco nei pressi di casa, ubicata in zona di campagna in località Braccagni, ha notato che il cane si dirigeva velocemente verso una zona del campo fermandosi ed indicando un qualcosa.

    Il bambino giunto sul posto ha visto in mezzo all’erba un pulcino di civetta che presentava la frattura di un’ala. Dopo aver contattato i genitori e messo il pulcino in una scatola da scarpe, è stato raggiunto personale della Squadra Volante che ha provveduto a trasportarlo presso il centro di Semproniano, dove è stato subito accolto e dove gli sono state prestate le cure del caso.

    da Animalieanimali / maremmanews.tv

    http://www.gattopoli.it/news/braccagni-(gr)-pulcino-di-civetta-salvato-da-un-bambino.html

    ——————————————————————————–
    Ps: Bravo anche il cane! 🙂

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: