Home > "altri" animali, biodiversità, mare > Quanto sono belli i delfini (morti, però).

Quanto sono belli i delfini (morti, però).


4927_foto546a41ef5f844Ormai è ufficiale: il cucciolo di delfino trovato morto nei giorni scorsi nel porto di La Caletta (Siniscola) non è passato a miglior vita per un incidente causato, come si era inizialmente pensato, dallo scontro con le eliche di un’imbarcazione ma è stato ucciso a coltellate. Questo è quanto è emerso dalla perizia necroscopica eseguita dalla Asl. Non può esserci alcuna giustificazione intelligente per un’azione del genere, i delfini non rappresentano una minaccia per gli esseri umani, né per la loro incolumità né per la loro sopravvivenza. Ancora una volta, l’unico animale dal quale difendersi è quello che uccide per crudeltà o perché, semplicemente, ha il potere di farlo: l’uomo.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

La Nuova Sardegna 14 luglio 2015

SINISCOLA. Ucciso a coltellate, questo l’esito della perizia necroscopica eseguita dal veterinario della Asl sul delfino trovato morto fuori dal porto della Caletta.

Il giovane cetaceo, in avanzato stato di decomposizione, era stato trovato da alcuni diportisti a poca distanza dalla riva con grosse ferite sulla parte anteriore del corpo che avevano fatto pensare ad un urto accidentale con le eliche di uno scafo.

Il delfino era stato riportato a riva dai ragazzi del centro servizi e la guardia costiera della Caletta aveva fatto  arrivare sul posto un veterinario della Asl che dopo l’esame necroscopico ne aveva disposto l’interramento.

La relazione del veterinario, contrariamente a quanto sembrava in un primo momento, parla di ferite inferte con arma da taglio. Quindi dietro la morte del cetaceo ci sarebbe la mano dell’uomo.

Il delfino potrebbe essere finito nelle reti di un pescatore che sorprendendolo a mangiare il pesce lo avrebbe ucciso. A questo punto, potrebbe quindi scattare una denuncia alla Procura in quanto i delfini sono animali estremamente protetti.

Sempre alla Caletta, negli anni scorsi, un esemplare di delfino era stato ucciso a fucilate ma il colpevole, non è mai stato individuato.

delifnomamma

L’Unione Sarda 14 luglio 2015

Sardiniapost 15 luglio 2015

È stato ucciso con un’arma da taglio il cucciolo di delfinorinvenuto nei giorni scorsi nel porto di La Caletta, a Siniscola, in stato di avanzata decomposizione. Lo hanno accertato i veterinari della Asl del distretto locale dopo l’autopsia. Il delfino è finito probabilmente nella rete di un pescatore ed è stato poi ucciso. Secondo la relazione dei veterinari si tratta di un Tursiope di sesso maschile lungo un metro e 20 centimetri. La carcassa del mammifero è già stata smaltita in sicurezza nella discarica di Posada.

 

(immagini da mailing-list ambientalista)

 

 

 

Annunci
  1. maria ignazia massa
    luglio 16, 2015 alle 9:12 pm

    E’ un episodio che rattrista, perché non c’è giustificazione e neppure profitto: il delfino non è aggressivo (e quindi non c’è stata legittima difesa), né del resto è monetizzabile. Insomma uccidere un delfino è un esercizio di stupidità e di Incoltura umana.

  2. luglio 20, 2015 alle 12:08 am

    ancora.

    da La Nuova Sardegna, 19 luglio 2015
    Carloforte, recuperato delfino morto con la coda tagliata.
    Seconda carcassa trovata nel mare dell’isola di San Pietro nelle ultime due settimane. (Simone Repetto): http://lanuovasardegna.gelocal.it/cagliari/cronaca/2015/07/19/news/carloforte-recupero-delfino-morto-con-la-coda-tagliata-1.11802859?ref=hfnscaec-2

  3. luglio 23, 2015 alle 4:31 pm

    da La Repubblica, 23 luglio 2015
    Ostia, mamma delfino trascina il cucciolo morto e cerca di rianimarlo: http://video.repubblica.it/edizione/roma/ostia-mamma-delfino-trascina-il-cucciolo-morto-e-cerca-di-rianimarlo/207822/206921?ref=HRESS-8

  4. giugno 19, 2016 alle 10:44 pm

    ancora, sempre in Baronia.

    da La Nuova Sardegna, 19 giugno 2016
    Ancora un delfino mutilato nelle spiagge di Orosei.
    Recuperato sugli scogli di Fuile ’e mare un esemplare di Tursiope privo di pinne. Dieci giorni fa un altro mammifero morto sul litorale di Su Barone. (Cecilia Fontanesi): http://lanuovasardegna.gelocal.it/nuoro/cronaca/2016/06/18/news/ancora-un-delfino-mutilato-nelle-spiagge-di-orosei-1.13683894

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: